Ai giardini di corso alla Vittoria tolto il cestino da davanti alla lapide del partigiano Bona